PAOLO ROSSI - Campione del Mondo di Calcio 1982


"Mi sono occupato di osteoporosi dopo che mia madre ne ha sofferto. A quel tempo l'osteoporosi non era presa in considerazione e veniva interpretata come una banale conseguenza dell'invecchiamento. La mia famiglia non conosceva niente dell'osteoporosi ed i medici curanti, seppur gentili, non erano capaci di indicare una via utile ad alleviare i terribili dolori di mia madre, che in maniera inesorabile ha visto mutare la sua immagine e non ha più potuto godere di una totale autosufficienza. Credo che la qualità della sua vita sia molto compromessa e desidero operare affinchè altri non debbano soffire come vedo soffrire lei."

Negli anni futuri ci aspettano molti impegni e tra questi quello di aumentare la conoscenza delle malattie dell’osso nell’opinione pubblica, per poter ottenere il supporto necessario alla crescita della Fondazione. C’è ancora una lunga strada da percorrere prima che la prevenzione, la diagnosi e il trattamento delle malattie dello scheletro raggiungano nel nostro Paese lo standard cui miriamo. Insieme possiamo costruire un mondo di persone con uno scheletro sano.

ANNA MARCHESINI - Attrice


 

La nota attrice Anna Marchesini, scomparsa nel luglio 2016, è stata un importante testimonial della Fondazione. 
Ha aderito a numerosi eventi promossi da F.I.R.M.O. presentandosi “come garante dell'eccellenza come medico della Professoressa Brandi e della serietà della Fondazione"
Alla sua memoria la Fondazione rivolge un caro e affettuoso ricordo, in nome della sua umanità e del suo entusiasmo nel sostenere gli scopi di F.I.R.M.O..