endocrinologia

La funzione delle ghiandole è quella di produrre gli ormoni, i quali svolgono la funzione di messaggeri, trasmettendo segnali da una cellula a un’altra, e permettendo così la comunicazione tra i diversi organi del corpo. Gli ormoni, una volta prodotti, possono agire in prossimità delle ghiandole che li hanno rilasciati, oppure possono essere immessi nella circolazione sanguigna, andando a svolgere il loro compito anche molto lontano dal loro luogo di origine. Tale sistema di invio e ricezione di messaggi è detto sistema endocrino: è una rete di collegamenti e interazioni molto complessa, dalla quale dipende l’equilibrio, e quindi il corretto funzionamento, di tutti gli organi. Le cellule infatti svolgono la loro funzione se stimolate dagli ormoni, i quali hanno anche il compito di bloccarne l’azione quando occorre. Da un difetto di funzionamento del sistema endocrino si possono avere come conseguenza disfunzioni molto varie, che possono riguardare ogni parte del corpo. La parte della medicina che si occupa del funzionamento del sistema endocrino è l’endocrinologia. Si tratta di una disciplina medica molto complessa: alcune delle patologie di cui si occupa sono molto frequenti ed esistono cure e soluzioni mediche per combatterle, come per esempio nel caso del diabete o dell’osteoporosi, ma molte altre sono patologie di complessa diagnosi, talora malattie rare per le quali non esiste una cura risolutiva. Fortunatamente la ricerca, che mette in luce sempre nuove patologie, ha svolto in questi ultimi anni molti passi avanti, che stanno fornendo soluzioni, o le daranno a breve, per un numero sempre maggiore di patologie.