È tutt’altro che raro incontrare pazienti con patologie inusuali, difficili a essere inquadrate nelle più comuni affezioni. Viene il dubbio che si tratti di casi rari, magari dovuti a mutazioni genetiche, oppure che alla base della malattia vi sia una risposta inconsueta per la particolare predisposizione e suscettibilità del paziente a eventi patologici. Come risolvere questi casi? Spesso si va per esclusione finendo per rilevare la causa. Oppure è l’intuito del clinico che lo risolve con una buona dose di serendipity. Ma il più delle volte il ragionamento clinico deve essere aiutato dalle conoscenze, dal sapere che riesce a collegare i dati di laboratorio o le immagini degli esami diagnostici con la clinica. Infine l’avanzamento delle tecnologie ci permette indagini e soluzioni terapeutiche fino a ieri impensate.

È per questa ragione che l’esposizione e la discussione di casi difficili può servire a tutti nel programmare il percorso clinico di un paziente “strano”. D’altra parte il valore dei case reports è ampiamente riconosciuto in ambito scientifico visto il fiorire di articoli e di riviste dedicate anche con ottimo impatto presenti nel mondo anglosassone.

Francesco Tonelli - Responsabile Scientifico

 

INFORMAZIONI

La partecipazione ai simposi sarà gratuita, ma per ottenere i crediti ECM è necessaria l’iscrizione e la compilazione del questionario di valutazione dell’apprendimento. Saranno forniti ai discenti sia pubblicazioni chiave sul tema trattato che le presentazioni dei docenti.

ore 13.00 - APERTURA DEI LAVORI

ore 13.20 - ASCESSO RETROPERITONEALE RECIDIVANTE Riccardo Naspetti

ore 13.40 - IL LIVELLO DEI FOSFATI CIRCOLANTI INDICATIVO DI PATOLOGIE RARE Maria Luisa Brandi

ore 14.00 - PREVENZIONE DELL’ISCHEMIA INTESTINALE SU BASE FAMILIARE Ernesto Mazza

ore 14.20 - COME RISOLVERE UNA TROMBOSI DISTALE Ernesto Mazza

ore 14.40 - DIARREA ACQUOSA PERSISTENTE Veronica Iacopini

ore 16.20 - LA DONNA CHE CONTINUA A SVENIRE Andrea Colella

ore 15.20 - DISCUSSIONE E DOMANDE COMPILAZIONE QUESTIONARIO ECM E CHIUSURA LAVORI

 

MODERATORI

Claudio Cricelli, Sergio Gavilli e Francesco Tonelli

DISCUSSANT invitati:

Marcello Amato, Andrea Amorosi, Alessandro Bartoloni, Flaminio Benvenuti, Marialaura De Feo, Andrea Galli, Paolo Garagnani, Riccardo Gheri, Cesare Giannini, Pierluigi Ipponi, Giacomo Laffi, Alfonso Lagi, Patrizia Lo Sapio, Domenico Martinelli, Antonio Messineo, Giulio Nicita, Andrea Nucci, Roberto Panconesi, Giampiero Peruzzi, Andrea Valeri, Lorenzo Vanni, Gabriele Vestrini, Maria Zanazzi.

ECM

Sulla base del regolamento applicativo approvato dalla CNFC, Accademia Nazionale di Medicina (provider n.31), assegna alla presente attività ECM: 4 crediti formativi.

L’attestazione dei crediti ottenuti è subordinata a:

• Corrispondenza/disciplina a quelle per cui l’intervento è accreditato;

• Partecipazione ad almeno il 90% della durata dell’evento;

• Compilazione della scheda di valutazione dell’evento;

• Superamento della prova di apprendimento (questionario, almeno 75% di risposte esatte).

L’evento ha ottenuto 4 crediti formativi per le seguenti figure accreditate:

Assistente sanitario, Farmacista ospedaliero, Infermiere, Infermiere pediatrico, Medico chirurgo (endocrinologia, gastroenterologia, genetica medica, geriatria, malattie dell’apparato respiratorio, malattie infettive, medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, medicina fisica e riabilitazione, medicina interna, radioterapia, cardiochirurgia, chirurgia generale, chirurgia pediatrica, chirurgia plastica e ricostruttiva, chirurgia toracica, chirurgia vascolare, ginecologia e ostetricia, neurochirurgia, oftalmologia, ortopedia e traumatologia, urologia, patologia clinica - laboratorio di analisi chimicocliniche e microbiologia, radiodiagnostica, igiene, epidemiologia e sanità pubblica, igiene degli alimenti e della nutrizione, medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, medicina generale - medici di famiglia, continuità assistenziale, organizzazione dei servizi sanitari di base), Tecnico ortopedico, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico, Tecnico sanitario di radiologia medica, Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, Tecnico di neurofisiopatologia, Ostetrica/o, Veterinario (igiene prod., trasf., commercial., conserv. e tras. alimenti di origine animale e derivati).

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

La partecipazione al simposio è gratuita, i posti disponibili sono limitati. Per iscriversi inviare tempestivamente a seminari@fondazionefirmo.com entro mercoledì 11 maggio 2022 la scheda di iscrizione compilata, reperibile su QUI.

L’iscrizione sarà accettata secondo l’ordine cronologico di arrivo e sarà confermata via e-mail, si chiede pertanto di riportare sulla scheda di iscrizione il proprio indirizzo di posta elettronica.